Spello e la perfezione

Cari amici di Maison Rock CouCou,
che bella giornata di sole, sembra già primavera!
E forse è proprio questo bel sole, così tanto perfetto, ma anche un pò insidioso (sono a casa influenzata e raffreddatissima!) che mi riporta alla mente, più volte, sempre lo stesso pensiero: la perfezione.

Ad esempio, hai dei progetti e li rallenti perché vuoi ottenere il massimo, ma a furia di rallentare non li porti a termine. Oppure, il contrario, a volte sei così tanto impulsiva che ti dimentichi l'iter che stavi seguendo.
Insomma, quella apparente e semplice via di mezzo tra i due estremi non sempre è facile da trovare, ma rendersene conto è già un buon inizio per cominciare! (questa conclusione serve per consolarmi un pò)

Ed io, in questa perfetta confusione :) in cui mi trovo da un bel pò di tempo, non vi avevo ancora fatto vedere alcune fotografie scattate a Spello, la fiorita e incantevole cittadina umbra che abbiamo visitato quest'estate.



Il regno dei tartufi e dell'olio







L'Italia è deliziosa e più si scende verso il meridione più si scoprono suoi scorci autentici, unici al mondo, inimitabili per tradizioni e bellezza. Uno dei prossimi viaggi che vorrò fare sarà in Puglia, nelle sue masserie, per respirare la loro vita e assaggiare la loro cucina, una delle mie preferite.

Cara Italia, sei così tanto bella e ricca, cerchiamo di farti ripartire ma, allo stesso tempo, cerca anche tu di darci una bella spinta!

Un abbraccio

Elena

P.S.:
nella mia imperfezione, ho scritto e pubblicato il post in 5 minuti!
Forse io sono così, pignolamente imperfetta! :)