Illustrazioni e calligrafia, idee per il matrimonio: lemon tree calligraphy

Da amante dell'acquerello, delle calligrafia e dei colori, tra le  mie ricerche online, tra quelle in cui incappo con costanza anche se sto cercando altro, ci sono sempre loro, le mie amate illustrazioni, e mentre le ammiro, immagino, con una sfacciata illusione, che anch'io un giorno ci riuscirò... e nel frattempo mi innamoro sempre di più.
Tra i miei illustratori preferiti, tra i miei primi posti, senza ombra di dubbi metto lei, Betsy Weir di Lemon Tree Calligraphy, australiana ma statunitense d'origine, calligrafa e acquarellista, con la sua mano leggerissima, crea delicatissimi incantesimi sulla carta, ingentilendo qualunque immagine.



Non potevano passarmi inosservati le iniziali del mio nome e cognome, Elena Mura, oppure le iniziali mie e dio marito, Elena e Maurizio!

Ma nemmeno quelle di mia mamma! ;)



 Le sue creazioni sono molto interessanti per progetti di matrimoni ed eventi,  come partecipazioni, inviti a tema, etichette per imbottigliare vini di nostra produzione e per qualunque altro ricordo che vogliamo rendere nostro personalizzandolo.
Senza ombra di dubbi, se mi fossi sposata oggi, avrei scelto di far realizzare a lei il nostro invito di nozze, per poi incorniciarlo!





 Buona giornata a tutti!

Elena








Spello e la perfezione

Cari amici di Maison Rock CouCou,
che bella giornata di sole, sembra già primavera!
E forse è proprio questo bel sole, così tanto perfetto, ma anche un pò insidioso (sono a casa influenzata e raffreddatissima!) che mi riporta alla mente, più volte, sempre lo stesso pensiero: la perfezione.

Ad esempio, hai dei progetti e li rallenti perché vuoi ottenere il massimo, ma a furia di rallentare non li porti a termine. Oppure, il contrario, a volte sei così tanto impulsiva che ti dimentichi l'iter che stavi seguendo.
Insomma, quella apparente e semplice via di mezzo tra i due estremi non sempre è facile da trovare, ma rendersene conto è già un buon inizio per cominciare! (questa conclusione serve per consolarmi un pò)

Ed io, in questa perfetta confusione :) in cui mi trovo da un bel pò di tempo, non vi avevo ancora fatto vedere alcune fotografie scattate a Spello, la fiorita e incantevole cittadina umbra che abbiamo visitato quest'estate.



Il regno dei tartufi e dell'olio







L'Italia è deliziosa e più si scende verso il meridione più si scoprono suoi scorci autentici, unici al mondo, inimitabili per tradizioni e bellezza. Uno dei prossimi viaggi che vorrò fare sarà in Puglia, nelle sue masserie, per respirare la loro vita e assaggiare la loro cucina, una delle mie preferite.

Cara Italia, sei così tanto bella e ricca, cerchiamo di farti ripartire ma, allo stesso tempo, cerca anche tu di darci una bella spinta!

Un abbraccio

Elena

P.S.:
nella mia imperfezione, ho scritto e pubblicato il post in 5 minuti!
Forse io sono così, pignolamente imperfetta! :)

Una piccola vacanza in un incantevole casolare umbro

Umbria dolce Umbria! 

... perché non dedicare il primo post dell'anno proprio alla cara Umbria?

Qui siamo ad Amelia, una cittadina pittoresca in provincia di Terni, nello splendido casolare in pietra di Paola e Giorgio, una piacevole coppia che ci ha ospitato questa estate per un lungo fine settimana all'insegna dell'amicizia, della buona cucina e della condivisione di passioni in comune.

Vi porto subito a conoscere degli angoli della loro casa ricchi di spunti e ispirazioni! ... ovviamente partendo dall'ingresso!


Giorgio e Paola hanno decorato l'entrata principale della casa con vasi di rampicanti, creando una cornice verde attorno alla porta attraverso dei tutori. La facciata non ha bisogni di decori che le regalino bellezza, ma la ghirlanda le conferisce quel tocco di morbidezza e colore che trovo delizioso.

Potrebbe essere un'ottima idea anche per le terrazze di casa nostra!



L'ingresso è ampio, arioso e luminoso e nel fondo una grande vetrata separa la zona giorno da quella notte. 
Mi piace molto in contrasto dei materiali naturali col metallo, in tipico stile industriale, che conferisce personalità e leggerezza, caratterizzando l'ambiente.





Il soggiorno, come tutto il piano terra era una vecchia stalla con alcuni dei vecchi gioghi ancora attaccati al muro.



La cucina è dominata da un grande bancone centrale col piano da lavoro posizionato ad un'altezza inferiore rispetto al piano d'appoggio. E' stata un'ottima scelta funzionale che evita alla vista il disordine tra i fornelli.


Graziosi diversi particolari, come il meraviglioso camino che sovrastava il nostro letto.



E poi, dietro una grande e soleggiata vetrata ci sono loro, i due splendidi gatti dagli occhi azzurri che Paola accudisce con infinito amore.




La casa è circondata da un ampio giardino. 
Qui tutto è stato coltivato e progettato da una cara anziana zia, dal forte carattere e da una vivacissima intelligenza.
I filari di cipressi conducono alla casa e tutto attorno alberi da frutta, tra cui il giuggiolo con le sue gustose giuggiole che finalmente ho assaggiato.










E infine ci sono loro, Charlie ad Amy, splendidi Cairn Terrier dal carattere dolce e vispo.




Come potevo non innamorarmi di questa casa così ricca di "ingredienti"?
Ringraziamo Giorgio, Paola e il nostro adorabile Franco per averci ospitato e fatto trascorrere dei piacevolissimi giorni.
E un pensiero di amore va alla popolazione umbra e alle sue terre prestigiose, ricche di tradizione e di splendore, che sono state così "ingiustamente" martoriate.

Nel prossimo post vi farò vedere il borgo di Spello... non potevo ripartire senza vederlo!

Decorazioni fai da te per terrazze e giardini

Tra meno di un mese inizierà l'estate e le nostre case saranno un tutt'uno con terrazze e giardini... allora, non possiamo non pensare a come vivere questi spazi, a come farli diventare dei piccoli salotti all'aria aperta, angoli da dedicare al relax e alla compagnia di amici.

Il bello è anche che questi ambienti, più di altri, si possono rendere speciali solo con un pizzico di creatività e inventiva, senza spendere chissà quanto per arredarli!


Quindi, ho "stilato" :) un piccolo elenco di lavori fai da te ideali per rendere speciali i nostri piccoli spazi all'aria aperta:



Rallegrare le pareti con vasi fioriti e aromatiche

Non c'è niente di più allegro che ammirare i fiori che sbocciano; 
regalano vita, colore e profumi. 
Un'idea è quella di appendere i vasi anche alle pareti e scegliere un tema, ad esempio una tonalità di colore e giocare poi con le sue sfumature. Quest'anno, per la mia terrazza, ho scelto tre colori: bianco, rosa e rosso!
Ricordate di dipingere anche i vasi e di inserire sempre tante aromatiche;
non solo sono belle, ma profumano l'aria e tengono lontano gli insetti;


pinterest.com

levendulamagazin.hu


Creare dei veri e propri salotti all'aria aperta


Non importa che abbiate o meno dei comodi divani per esterni;

oggi si possono realizzare anche con i pallet, creando quello stile bohemien tanto di moda.
Inoltre sono comodi anche perché possono funzionare come elementi modulari, cambiando composizione a seconda delle proprie esigenze.
Psss... Un accorgimento: usate per i cuscini fantasie spaiate tra schienale e fondo.


pinterest.com


Studiare angoli relax


Basterà una poltroncina con un poggiapiedi e almeno due piante fiorite attorno. Non dimenticate un comodo cuscino e un piano d'appoggio per libri e bevande. 




stylizimoblog.com


Distribuire tappeti e cuscini sul pavimento


Un'idea utile soprattutto se avete ospiti. 

Usate anche tappetti di casa e osate con i colori dei cuscini: l'estate è allegra! 
E non dimenticate candele e lanterne!!


www.digsdigs.com


Rallegrate le serate con lucine colorate



Appendetele tra i rami delle piante, sopra la finestra o sul patio. Ogni appoggio è valido pur di inondare di luce le serate calde.


buddhainteriors.tumblr.com


Un lampadario scenografico fai da te

Se vuoi creare un effetto strepitoso, adorna punti strategici con lampadari grandi realizzati da te. Li puoi creare con ghirlande, rami di piante, materiale riciclato, nastri, pompon di carta... Su internet trovi tanti tutorial come questo.

oregonfairy.tumblr.com


Un letto che dondola


Se avete la possibilità, dedicate uno spazio all'amaca, la regina dell'estate!

Ma dev'essere protetta dalle zanzare e con un telo in tessuto naturale.
Se poi avete bimbi... per ché non realizzare un'altalena fai date?


shelterness.com

handmadecharlotte


Inventare letti per le pennichelle!


... con una trapunta o un materassino rivestito di teli e cuscini. Un tocco romantico, ma anche funzionale, appendere ad un ramo una zanzariera in tulle!



moodboard.typepad.com

fashionmenow.co.uk